Siti web e applicazioni accessibili a tutti: il Consiglio adotta le prime norme a livello di UE - Focus Europe - Laboratorio Progettuale per l'Integrazione Europea

Logo Focus
lpie
Focus
Europe
Vai ai contenuti
News Focus Europe > 2016 > Settembre 2016
Siti web e applicazioni accessibili a tutti: il Consiglio adotta le prime norme a livello di UE

Il 18 luglio 2016 il Consiglio ha  formalmente approvato la direttiva relativa all'accessibilità dei siti  web e delle applicazioni mobili degli enti pubblici, per gli 80 milioni  di abitanti europei che hanno difficoltà all’accesso dei siti web e  delle applicazioni mobili. Le amministrazioni, ospedali pubblici, i  tribunali e gli altri enti pubblici dovranno attenersi a criteri europei  comuni in materia di accessibilità, requisiti minimi, lasciando gli  Stati membri liberi di stabilire requisiti ancora più rigorosi, nonché  di applicare tali requisiti e/o quelli supplementari ai siti web e alle  applicazioni di altri tipi di organismi. ll testo adottato il 18 luglio è  ciò che verrà presentato al Parlamento. Per completare la procedura il  Parlamento deve approvare il testo in seconda lettura.
La direttiva entrerà in vigore venti  giorni dopo la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'UE, che  dovrebbe avere luogo in autunno e in tal caso, gli stati membri avranno  tempo fino a 21 mesi per conformarsi alla direttiva.
Footer Focus
Sede Focus Europe
Torna ai contenuti