MAZARA, UN IMPEGNO PER LA PACE . PREM RAWAT ED IL SINDACO CRISTALDI RILANCIANO IL MESSAGGIO DEL PLEDGE TO PEACE - Focus Europe - Laboratorio Progettuale per l'Integrazione Europea

Logo Focus
lpie
Focus
Europe
Vai ai contenuti
News Focus Europe > 2015
MAZARA, UN IMPEGNO PER LA PACE
PREM RAWAT ED IL SINDACO CRISTALDI RILANCIANO IL MESSAGGIO DEL PLEDGE TO PEACE  


“Un impegno per la Pace”: da Mazara del Vallo, Città tra le prime firmatarie in Europa del Pledge To Peace, la dichiarazione di Bruxelles del 2011, Prem Rawat rilancia il tema della pace “che nasce nel cuore di ognuno di noi”. E lo fa nell’ambito della Conferenza programmatica sulla Pace, organizzata dall’amministrazione comunale e dall’Associazione Percorsi nello splendido chiostro del Collegio dei Gesuiti, dinanzi ai Sindaci di Mazara e Calatafimi-Segesta, Nicola Cristaldi e Vito Sciortino, ai Consoli di Tunisia e Marocco, all’Associazione Focus Europe, ad associazioni, scuole, enti, istituzioni e mondo del volontariato che hanno voluto accogliere il grande e semplice messaggio della pace di Prem Rawat.

“Mazara si conferma Città multiculturale. La presenza di Prem Rawat, ambasciatore del Pledge To Peace e nostro concittadino onorario – ha dichiarato il Sindaco di Mazara del Vallo Nicola Cristaldi - ma anche dei Consoli di Tunisia e Marocco, Soussi e Sabri, rafforza il legame con l’Associazione Percorsi guidata da Piero Scutari che coinvolge il territorio in azioni e progetti concreti. Quella di oggi è una grande opportunità di lanciare da questo angolo d’Europa un messaggio al quale auspichiamo aderiscano il maggior numero di enti e associazioni". La manifestazione è stata aperta con l’esibizione di Ouiami El Mrieh, mazarese di origini marocchine, che ha intonato il brano “Your love” di Dulce Pontes ed Ennio Morricone. Dopo gli interventi dei Sindaci di Mazara e Calatafimi-Segesta, dei Consoli di Tunisia e Marocco è stata la volta dell’associazione Focus Europe, diretta da Fabio Roccuzzo, del presidente dell’Associazione Percorsi Piero Scutari e della presidentessa della Prem Rawat Foudation Daya Rawat.

Gli interventi sono stati intervallati dalle straordinarie esibizioni di Rosario Lisma, che ha interpretato brani di Coelho, Gibran e Kavafis. Molto atteso l’intervento di Prem Rawat, che rispondendo alle domande di esponenti di scuole e associazioni (Alberto Ditta, dirigente del Liceo Artistico, Sabrina Sferruggia della Samt Ragusa Onlus che si occupa di malati terminali, Angela Cristaldi, dirigente della scuola media Grassa e della studentessa universitaria Seima Shemli di Casa Tunisia) ha trattato vari argomenti connessi al messaggio della pace: dallo spreco del cibo a livello mondiale, in contraddizione con la necessità di nutrire il pianeta, al saccheggio dei paesi poveri, alla necessità di ascoltare le istanze dei più piccoli, alla necessità di essere più gentili ed in pace con se stessi prima che con gli altri. Parole semplici e messaggi chiari che in più occasioni hanno suscitato l’entusiasmo del pubblico.

Prem Rawat ha quindi salutato la “sua Mazara del Vallo” rinnovando l’appuntamento con la Città della quale è cittadino onorario dal 2009 e ringraziando il Sindaco Cristaldi e l’associazione Percorsi che tengono sempre viva la fiamma della pace.

La Conferenza “Un Impegno per la Pace” è stata preceduta al Palazzo di Città dalla cerimonia di adesione al Pledge To Peace della Città di Calatafimi-Segesta, dell’Associazione Focus Europe e della Città albanese di Scutari (ha siglato il dr. Fabio Roccuzzo su delega del Sindaco Luka, impossibilitato a partecipare). A concludere la Giornata della Pace, il concerto serale del trio “Pietro Adragna Ensemble” al Collegio dei Gesuiti.

Parte ora la programmazione di eventi triennale con associazioni ed enti aderenti al Pledge To Peace, i cui dettagli saranno resi noti nei prossimi mesi: Mazara del Vallo può vantare il numero più alto di firmatari della dichiarazione d’intenti in Italia e in Europa, segno di una città che vuole abbracciare l’ideale di pace.
Footer Focus
Sede Focus Europe
Torna ai contenuti