Accordo per migliorare il sistema europeo di informazione sui casellari giudiziali (ECRIS) - Focus Europe - Laboratorio Progettuale per l'Integrazione Europea

Logo Focus
lpie
Focus
Europe
Vai ai contenuti
News Focus Europe
Accordo per migliorare il sistema europeo di informazione sui casellari giudiziali (ECRIS)


ll Parlamento europeo e il Consiglio hanno raggiunto un accordo politico sulla proposta della Commissione di istituire un sistema ECRIS-TCN centrale, basato sul sistema europeo di informazione sui casellari giudiziali (ECRIS) esistente, con l'obiettivo di migliorare lo scambio di informazioni sui casellari giudiziali dei cittadini di paesi terzi e degli apolidi condannati.
La proposta, che rientra nell'agenda europea sulla sicurezza, mira a rafforzare la lotta contro il terrorismo e la criminalità transnazionale.

Vĕra Jourová, Commissaria per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, ha dichiarato: "I criminali operano a livello transfrontaliero, perciò le autorità incaricate dell'applicazione della legge devono a loro volta poter collaborare in tutta Europa per arrestarli. Il nuovo sistema consentirà uno scambio più rapido delle informazioni sui casellari giudiziali e la sua banca dati comprenderà anche i cittadini dei paesi terzi. Giudici, procuratori e polizia saranno meglio equipaggiati per collaborare e combattere la criminalità in tutta l'UE. L'Europa diventerà un posto più sicuro per tutti i suoi cittadini."

Il nuovo sistema consisterà in una banca dati centrale aggiornata che conterrà le informazioni sull'identità (casellario giudiziale e impronte digitali) dei cittadini di paesi terzi e degli apolidi condannati. La banca dati sarà disponibile online e le autorità potranno consultarla tramite un meccanismo di ricerca "hit/no-hit"(riscontro positivo/negativo). Un riscontro positivo identificherà gli Stati membri da cui è possibile ottenere informazioni complete sul casellario giudiziale di una determinata persona. Il nuovo sistema sarà inoltre interoperabile con altre banche dati gestite e sviluppate dall'agenzia eu-LISA.

Maggiori informazioni sul sistema europeo di informazione sui casellari giudiziali sono disponibili online.

Fonte: Unione Europea, ec.europa.eu
Footer Focus
Sede Focus Europe
Torna ai contenuti