Articoli

 

Piattaforme europee Multi-stakeholder per la Responsabilità Sociale Aziendale in settori di attività interessati

PARTECIPANTI

1. I candidati devono agire in consorzio con organizzazioni partner.

2. I partners dell'organizzazione piombo devono soddisfare i criteri di ammissibilità stessi per i candidati, il richiedente sarà il coordinatore.

3. Le domande devono essere presentate da una persona giuridica; persone fisiche (individui) non sono ammissibili.

PARTNERS

I candidati (l'organizzazione e tutte le organizzazioni partecipanti) devono corrispondere alla definizione delle organizzazioni seguenti target:

- datori di lavoro basati nel ettore / organizzazioni aziendale o della rete aziendale

- Società private o pubbliche

- Sindacati

- Organizzazioni non governative

- Autorità pubbliche

- Organismi di formazione Accademico/educativo

RIFERIMENTO

41/G/ENT/CIP/12/E/N02S001

AUTORITÀ DI GESTIONE

Commissione Europea

Enterprise and Industry Directorate-General

Directorate F: Tourism, CSR, Consumer Goods and International Regulatory Office address: (B100 4/28 - B-1049 Brussels, Belgium

SCADENZA

 14 settembre 2012

OBIETTIVI GENERALI

L'obiettivo generale del presente invito è di incoraggiare e consentire alle imprese europee nel rispettivo settore di attività in tutta l'UE di adottare un approccio più strategico verso la responsabilità sociale d’imprese, in collaborazione con le parti interessate.

OBIETTIVI SPECIFICI

- Fornire un'opportunità per le imprese e altre parti interessate per identificare e discutere in modo costruttivo le prospettive attuali e future della RSA legate a sfide in singoli settori di attività;

- Agevolare l'adozione di impegni di settore a livello congiunti per affrontare queste sfide e di strumenti di monitoraggio per valutare i progressi;

- Incoraggiare un numero maggiore di imprese ad adottare un approccio strategico alla responsabilità sociale in stretta collaborazione con gli stakeholder;

- Dare maggiore visibilità alle attività di RSA delle imprese.

AZIONI POSSIBILI        

•             Identificare le principali sfide del rispettivo settore di attività

•             Sviluppare strategie di soluzione

•             Supporto e consulenza

•             Set disponibili al pubblico di impegni da parte delle imprese e le parti interessate

•             Strumenti di monitoraggio per la valutazione congiunta dei progressi compiuti

AREA DI AZIONE

(1) 27 Stati membri dell'UE.

(2) paesi membri dell’Associazione europea di libero scambio (EFTA) che sono membri dello Spazio economico europeo (SEE), conformemente alle condizioni stabilite dall'accordo SEE: Norvegia, Islanda, Lichtenstein

(3) Altri paesi che partecipano al programma per l'imprenditorialità e l'innovazione del CIP: Croazia, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Turchia, Serbia, Montenegro, Albania e Israele

BENEFICIARI  

•             I datori di lavoro basati nel settore

•             singole aziende private o pubbliche

•             sindacati

•             organizzazioni non governative

•             Enti pubblici

•             Società civile in generale

DURATA

Le attività del progetto avranno una dutrata fino ad un massimo di 18 mesi

BUDGET

Massimo budget allocato per la presente call: 600.000 €

COFINANZIAMENTO

Massimo UE tasso di cofinanziamento dei costi ammissibili: 75%

Massimo dell'Unione europea Massimale di cofinanziamento per progetto: € 200.000

LINEEGUIDA E DOCUMENTI

http://ec.europa.eu/enterprise/sectors/tourism/contracts-grants/calls-for-proposals/index_en.htm

 

CONTATTI

Mr. Bartosz Nienaltowski

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mr. Emiliano Corà

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.